bambini

Cartelloni, mesoni e barioni

C'è stato un periodo della mia vita nel quale i pomeriggi del sabato erano dedicati a fare cartelloni. Ieri pomeriggio, a distanza di anni, mi sono ritrovato con un pennarello nero in mano e un rotolo di carta, nuovamente  a scrivere a caratteri cubitali preparando un'attività. Niente che riguardasse direttamente lo scoutismo, ma è chiaro che anni […]

Pubblicato in Vita di frontiera, Fisica, Raccontare la scienza | Anche il tag , , , , , | 6 Repliche

La migliore delle avventure

Sabato pomeriggio, complice un'amica di cui non farò il nome, sono sceso a visitare CMS con tutta la famiglia, pupa compresa: apparentemente le regole di sicurezza per accedere a CMS sono meno severe di quelle di ATLAS. C'erano altri amici con prole, e c'era anche A., un collega di Irene, ingegnere di formazione, appassionato di fisica […]

Pubblicato in Fisica, Scienza e dintorni | Anche il tag , , , , | 19 Repliche

Che cosa mangiano le piante?

Avete risposto "la terra"? Siete proprio sicuri? La risposta sul mio primo pezzo per DafDaf, apparso sul numero di Febbraio (ve l'ho detto che mi sono messo a scrivere di scienza per bambini, vero?). Non è fisica, ma, se fate attenzione, scoprirete che si tratta di un bieco trucchetto per parlare (anche) di metodo scientifico. […]

Pubblicato in Raccontare la scienza | Anche il tag , , , | 13 Repliche

Scrivere di scienza per i bambini

Ci sono molte ragioni per cui i ritmi con cui Borborigmi viene aggiornato sono molto variabili, e ultimamente, lo ammetto, decisamente rilassati. Al primo posto sta chiaramente il superlavoro (cosa che non migliorerà, visto il numero di mie responsabilità in ATLAS che non accenna a diminuire, anzi. Un giorno o l'altro vi racconto, promesso), ma […]

Pubblicato in Raccontare la scienza | Anche il tag , | 12 Repliche

Imparare a fare le cose difficili

È difficile fare le cose difficili: parlare al sordo mostrare la rosa al cieco. Bambini, imparate a fare le cose difficili: dare la mano al cieco, cantare per il sordo, liberare gli schiavi che si credono liberi. (Lettera ai bambini, Gianni Rodari) Un po' perché qualche giorno fa ho scritto questo, e da allora questa […]

Pubblicato in Letture e riflessioni | Anche il tag , , , | 13 Repliche
  • Mi chiamo Marco Delmastro, sono un fisico delle particelle che lavora all'esperimento ATLAS al CERN di Ginevra.

    Su Borborigmi di un fisico renitente divago di vita all'estero lontani dall'Italia, fisica delle particelle e divulgazione scientifica, ricerca fondamentale, tecnologia e comunicazione nel mondo digitale, educazione, militanza quotidiana e altre amenità.

    Ho scritto un libro, Particelle familiari, che prova a raccontare cosa faccio di mestiere, e perché.

  • feed RSS articoli
  • feed RSS commenti
  • Cinguettii