educazione

Cinque cose pericolose che permetto di fare a mia figlia

Stamattina pioveva forte. Una di quelle piogge di aprile che arrivano inaspettate e improvvise, mimando una coda d'inverno a cui nessuno crede ormai più, e ripartono poco dopo, lasciando parcheggi e strade tappezzati di petali di forsizia e ciliegio. Al momento di uscire di casa, Giulia si è impuntata: le scarpe previste dalla mamma non andavano assolutamente bene, […]

Pubblicato in Vita di frontiera, Intenzioni educative | Anche il tag , , , , , , | 9 Repliche

Batteri

Sabato dopo pranzo, io rassetto e Giulia seduta sul pianale della cucina mi guarda fare. Ogni occasione è buona per iniziare la formazione scientifica della prole duenne: perché aspettare? - Papà, perché metti il pollo in frigo? - Perché in giro ci sono i batteri, che sono degli esserini piccoli piccoli che sono golosi della […]

Pubblicato in Vita di frontiera, Scienza e dintorni | Anche il tag , , , , , | 8 Repliche

Tenetele da parte per i vostri figli

Non so voi, ma io continuo a pensare che Calvin e Hobbes sia la migliore striscia mai scritta, e che Watterson sia semplicemente un genio. Quando sono incappato nell'immagine qui sopra, non ho potuto fare a meno di commuovermi. Tutto qui.

Pubblicato in Letture e riflessioni | Anche il tag , , , , | 7 Repliche

Troppo vicini, troppo uguali

Un paio di libri sono passati sul mio comodino nelle scorse settimane, un paio di libri diversi eppure in qualche modo vicini, che hanno parlato alla mia mai sopita vocazione da educatore e al mio essere padre. Due libri arrivati entrambi oltre frontiera in due buste marroni di quelle con le bolle dentro. Il primo, […]

Pubblicato in Letture e riflessioni, Intenzioni educative | Anche il tag , , , , , , , | 20 Repliche

I draghi si possono sconfiggere

Le fiabe sono più che vere - non perché ci dicono che i draghi esistono, ma perché ci insegnano che i draghi si possono sconfiggere. G. K. Chesterton (come citato in un'epigrafe di Coraline, di Neil Gaiman)

Pubblicato in Letture e riflessioni, Intenzioni educative | Anche il tag , , | 2 Repliche
  • Mi chiamo Marco Delmastro, sono un fisico delle particelle che lavora all'esperimento ATLAS al CERN di Ginevra.

    Su Borborigmi di un fisico renitente divago di vita all'estero lontani dall'Italia, fisica delle particelle e divulgazione scientifica, ricerca fondamentale, tecnologia e comunicazione nel mondo digitale, educazione, militanza quotidiana e altre amenità.

    Ho scritto un libro, Particelle familiari, che prova a raccontare cosa faccio di mestiere, e perché.

  • feed RSS articoli
  • feed RSS commenti
  • Cinguettii