Sondaggio: come scopri un nuovo articolo su Borborigmi?

Il modo con cui accedo e filtro le informazioni sulla rete sta cambiando. Sono sempre stato un fortissimo sostenitore del protocollo RSS, e anche dopo la morte di Google Reader ho continuato e continuo a seguire decine di siti con questo sistema. È però certamente vero che sempre più spesso arrivo a un articolo perché mi è stato segnalato da un amico, tipicamente su un social network, molto prima che faccia capolino sul mio lettore RSS. E il fatto che sia stato qualcuno di cui mi fido a segnalarlo ne rende la lettura più probabile, qualcosa di simile alle stelline del vecchio Google Reader o al sistema di popolarità di Feedly, ma più personalizzato.

Le cose non sono molto diverse per Borborigmi. Se una volta una buona metà dei lettori arrivava da un lettore RSS, oggi la maggior parte dei lettori arriva via Facebook, Twitter o (persino!) Friendfeed. Quando pubblico un nuovo articolo su queste pagine, viene automaticamente annunciato sui miei profili su Twitter, Facebook and Google+. Da un po' di tempo mi chiedo se possa essere utile aggiungere qualche sistema di comunicazione, per esempio una notifica via email per quelli che preferiscono questo sistema. Ho dunque deciso di giocare un po' con le potenzialità del mezzo, e di proporre un paio di sondaggio per scoprire (con tutti i limiti che hanno questo genere di sondaggi) come il lettori di Borborigmi scoprono un nuovo articolo, e se possano essere interessati a un sistema di notifiche via email. Grazie per le risposte!

Sondaggio_1

Sondaggio_2

ch851202

Questo inserimento è stato pubblicato in Geeking & Hacking e il tag , , , , . Metti un segnalibro su permalink. Inserisci un commento o lascia un trackback: Trackback URL.

19 Commenti

  1. Claudio
    Pubblicato il 18 ottobre 2013 alle 08:07 | Permalink

    Forse sto facendo confusione... ma a me arriva già la notifica via mail. Da WordPress - Subscription Management - Blogs I follow
    Insomma... SI 🙂 interesserebbe a un servizio di notifica via email, ma già c'è.
    O sbaglio?

  2. Pubblicato il 18 ottobre 2013 alle 08:09 | Permalink

    Si, in effetti c'è per utenti di WordPress.com che sottoscrivono ai blog registrati (anche self-hostati come questo). Ma si tratta di un gruppo di dimensioni misere, pensavo a un servizio più generale a cui chiunque, volendo, potrebbe iscriversi.

  3. Pubblicato il 18 ottobre 2013 alle 08:13 | Permalink

    Al primo sondaggio ho votato per gli RSS perché li uso ancora (sempre meno, dovrei far pulizia di un po' di siti che buttano fuori decina di notizie al giorno), ma ogni tanto mi capita di vedere il link dell'articolo pubblicato su Twitter prima di andare a controllare i feed.

    Al secondo ho risposto sì perché, anche se non lo userei, so che al mio blog sono iscritte delle persone via mail e io non ho molti lettori, dunque tra i molti di Borborigmi immagino possa essere utile a molti!

  4. Pubblicato il 18 ottobre 2013 alle 08:18 | Permalink

    RSS non funziona più bene come quando c'era GReader, secondo me. È spesso in ritardo rispetto a Twitter ma è ancora il più comodo.

  5. Belinde
    Pubblicato il 18 ottobre 2013 alle 08:33 | Permalink

    Piccolo appunto: chi riceve solo segnalazioni da amici, su qualsiasi piattaforma, ben difficilmente verrà a conoscenza di questo specifico articolo e di conseguenza la base statistica del questionario non sarà rappresentativa del reale bacino di utenza. Credo che l'unico metodo realistico sia quello di effettuare un'analisi approfondita dei referrer http.

    Per la cronaca, comunque, seguo l'rss tramite feedly, poco importa se mi viene notificato anche con qualche ora di ritardo.

  6. Pubblicato il 18 ottobre 2013 alle 08:41 | Permalink

    Si, certo! È quello che intendevo con "con tutti i limiti che hanno questo genere di sondaggi". Ovviamente ho anche le statistiche di WB e dell'host, ma l'interazione diretta è sempre più divertente...

  7. mana
    Pubblicato il 18 ottobre 2013 alle 08:56 | Permalink

    Per il mio utilizzo il protocollo RSS è il migliore.
    Non mi interessa tanto l'immediatezza della notifica, ma molto di più il poter leggere gli articoli quando c'è tempo.

  8. Alberto
    Pubblicato il 18 ottobre 2013 alle 09:20 | Permalink

    Ma c'è ancora chi usa gli RSS ? Pensavo che Twitter li avesse definitivamente mandati in pensione

  9. Pasquale
    Pubblicato il 18 ottobre 2013 alle 09:32 | Permalink

    Ho risposto RSS alla prima domanda perché è da sempre il mio mezzo privilegiato. Per Borborigmi comunque ricevo anche la notifica via email da WordPress.

  10. Massimo Vailati
    Pubblicato il 18 ottobre 2013 alle 10:40 | Permalink

    Io, pur non essendo un utente di WordPress, ricevo già le email e le trovo molto comede in quanto tengo la posta elettronica aperta quasi tutto il giorno.
    Mi è bastato, la prima volta che ho commentato un post, mettere il check sulla voce "Notify me of new post by email" che c'è sotto la casella dei commenti e da allora ricevo via email non solo la segnalazione dell'uscita di un nuovo post, ma anche il testo del post (mancano i commenti e le immagini).
    Uso anche feedly, ma l'email mi arriva sempre prima!

  11. Giuseppe
    Pubblicato il 18 ottobre 2013 alle 13:38 | Permalink

    Appartengo al "gruppo di dimensioni misere" che riceve la notifica via WordPress ... se non mi arrivasse già la sottoscriverei volentieri!

  12. Pubblicato il 18 ottobre 2013 alle 14:13 | Permalink

    Uso sia i feed rss che twitter, ma al primo sondaggio ho votato gli rss in quanto li preferisco: spesso su twitter perdo gli aggiornamenti, specie se non controllo frequentemente.

    Al secondo sondaggio, invece, ho votato no, perchè personalmente penso mi bastino i feed e twitter. Tuttavia sul mio blog avevo attivato un servizio di notifiche via mail, perchè alcune lettrici me l'avevano chiesto: magari potrebbe essere utile anche ad alcuni lettori di borgorigmi.. 🙂

  13. Fabiano
    Pubblicato il 18 ottobre 2013 alle 16:52 | Permalink

    I feed RSS sono esattamente quello che serve per questo tipo di notifiche. Per organizzarli uso Brief, un'estensione Firefox comodissima. Permette di impostare la frequenza di aggiornamento sito per sito, anche una volta al minuto.

    Non mi piace la posta broadcast, di qualsiasi provenienza. 😐

  14. Pubblicato il 18 ottobre 2013 alle 17:56 | Permalink

    Io trovo scomoda la notifica via mail, ma è molto richiesta dai lettori che non sanno cos'è un feed RSS e da chi non è sui social network. Potrebbe essere utile per alcuni lettori. La mia posta elettronica è già abbastanza vivace: per questo evito le notifiche via mail e ho risposto no. Non lo trovo un metodo comodo per aggiornarmi. Personalmente amo i feed RSS perchè mi permettono una lettura più "pulita". Niente pubblicità, niente banner lampeggianti. Solo il post. Inoltre, a differenza dei Social Network, non mi servono ulteriori clic per leggere. Leggo, archivio e, all'occorrenza, recupero il post. Peccato che non ci sia più Google Reader. L'ho sostituito con The Old Reader e non mi trovo male: preferirei solo un po' più di privacy (i "mi piace" e le condivisioni sono pubblici). Io li utilizzo sopratutto per recuperare facilmente i post che mi interessano; per questo avrei preferito poter scegliere cosa condividere. Oppure vorrei la possibilità di mettere dei tag o delle label ai post che mi interessano.

  15. EnricoM
    Pubblicato il 18 ottobre 2013 alle 22:05 | Permalink

    Anch'io ricevo le email di notifica con ogni tuo nuovo articolo. Mi trovo bene per quei blog, come il tuo, di cui non voglio perdere nemmeno un post (e che leggo comodamente quando ho tempo).
    Spesso leggo il tweet e arrivo all'articolo prima, ma non riesco a seguire Twitter costantemente così mi capita di perderne qualcuno nel flusso...
    L'RSS l'ho abbandonato, con qualche nostalgia, quando ho lasciato Firefox (con Brief) per Chomium. Ma non riuscivo comunque a leggere tutto, e ora mi affido ai cinguettii e gli RT degli amici 🙂

    EnricoM

  16. Massimiliano
    Pubblicato il 19 ottobre 2013 alle 09:10 | Permalink

    Continuo a seguirti con gli RSS che mi faccio gestire da Feedly, quindi per me non è cambiato nulla dalla morte di Google Reader. Personalmente troverei molto scomoda l'email, per il discorso della frammentazione (aggiungerei un ulteriore canale oltre a RSS, Twitter e Facebook): è anche vero però che aggiungere una meccanismo di notifica per email non dovrebbe essere un compito troppo impegnativo e non disturberebbe nessuno 🙂

  17. Stefano
    Pubblicato il 19 ottobre 2013 alle 11:28 | Permalink

    Io leggo i nuovi articoli tramite feed RSS, OldReader per la precisione. Mi trovo molto bene, anche se Google Reader era una spanna sopra, soprattutto per quanto riguarda la velocità di notifica e di visualizzazione.

    Al secondo sondaggio ho invece votato no, in quanto, almeno per quanto mi riguarda, la notifica via mail rimarrebbe praticamente inutilizzata. Più che altro perchè i feed RSS li consulto quotidianamente. Ciò non toglie che non mi darebbe in alcun modo problemi.

  18. Mattia
    Pubblicato il 20 ottobre 2013 alle 15:11 | Permalink

    RSS via Inoreader 🙂

  19. Pubblicato il 21 ottobre 2013 alle 13:11 | Permalink

    Equalmente diviso fra feed RSS e Google+.

Un Trackback

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà mai pubblicato o condiviso.

Puoi usare questi tag e attributi HTML <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  • Mi chiamo Marco Delmastro, sono un fisico delle particelle che lavora all'esperimento ATLAS al CERN di Ginevra.

    Su Borborigmi di un fisico renitente divago di vita all'estero lontani dall'Italia, fisica delle particelle e divulgazione scientifica, ricerca fondamentale, tecnologia e comunicazione nel mondo digitale, educazione, militanza quotidiana e altre amenità.

    Ho scritto un libro, Particelle familiari, che prova a raccontare cosa faccio di mestiere, e perché.

  • feed RSS articoli
  • feed RSS commenti
  • Cinguettii