Non so bene come sia successo

Non so bene come sia successo. Da quando ho aperto Borborigmi, non mi sono mai curato molto di classifiche e premi. Non perché non mi interessino, o non mi stuzzichi l'idea di vincere un premio: diciamoci la verità, chiunque apre un blog lo fa anche un po' per vanità, sarebbe ipocrita negarlo. Semplicemente, i meccanismi di calcolo delle classifiche non mi hanno mai convinto molto, e quelli che stanno dietro alle votazioni per i premi sulla rete mi insospettiscono sempre un po'. Alla fine, dovendo scegliere come sperperare il mio tempo libero sulla rete, ho sempre preferito fare altro.

Insomma, per farla breve, oggi, proprio dopo aver scritto a Peppe che con tutta probabilità non sarei riuscito ad andare al BlogFest di Riva del Garda a chiacchierare con qualche compagno di avventura del senso e della direzione dei blog scientifici (le scuse di sempre: niente tempo, mille altri impegni prima e dopo, bla bla bla), proprio il buon Peppe mi ha strigliato per bene. Ma come? Non vado, nonostante sia stato nominato in ben due diverse categorie per i Macchianera Italian Award 2012, i cui premi vengono consegnati proprio al BlogFest?

Dopo cinque minuti di battaglia (il mio browser manco voleva aprirla, la pagina degli MIA), ho scoperto con mia grande sorpresa che Borborigmi fa capolino tra i dieci da votare per ben due diverse categorie: Sito rivelazione dell'anno (oh la la la la, che imbarazzo! Ehi, io sono piemontese!) e Miglior sito Tecnico - Divulgativo, categoria raminga dove i blog scientifici cercano di farsi strada, visto che non c'è una categoria dedicata, e dove sono in ottima compagnia.

Che dire? Sono lusingato, e non mi capacito di come possa essere successo. Ma lo stupore non cambia la conclusione: una volta chiamato a giocare, non mi tiro mica indietro! Se dunque non vi dispiace leggere Borborigmi, forse non vi darà fastidio votarmi per questo benedetto premio, o magari per entrambi. Costa poco più di un clic verso questa pagina, l'unica rogna è che bisogna votare per tutte quante le (infinite!) altre categorie. Alè, vediamo come va a finire! E grazie, in anticipo e comunque!

Questo inserimento è stato pubblicato in Mezzi e messaggi e il tag , , , . Metti un segnalibro su permalink. Inserisci un commento o lascia un trackback: Trackback URL.

39 Commenti

  1. cla
    Pubblicato il 3 settembre 2012 alle 22:41 | Permalink

    Anche io ho proposto borborigmi nella sezione tecnico-divulgativa dei MIA!!! evidentemente non sono stata l'unica! che bello 🙂
    il mio voto ovviamente adesso è assicurato!

  2. Claudio
    Pubblicato il 3 settembre 2012 alle 23:21 | Permalink

    Votato! 😀
    Anche se su 40 categorie, circa 30 le ho sparate a caso xD

  3. My_May
    Pubblicato il 3 settembre 2012 alle 23:26 | Permalink

    Fatto. Però, a parte Borborgmi...sono andato a caso. Come migliore fumettista per esempio ho votato "Disegni", sperando che sia bravo di nome e di fatto 😀

  4. Paola
    Pubblicato il 4 settembre 2012 alle 00:22 | Permalink

    ok, adesso giovedi' mi lasci una melanzana in piu', eh?

  5. forzalube
    Pubblicato il 4 settembre 2012 alle 01:19 | Permalink

    Io t'ho votato per le nomination, ma lì bastava compilare 8 categorie. Ora non so se ce la faccio a votarne 40 e non mi va di spararne una trentina a caso. In ogni caso questa settimana dovrò dedicarmi al gioco poi del MIA se ne riparlerà.

  6. Pubblicato il 4 settembre 2012 alle 08:30 | Permalink

    In effetti la votazione è laboriosa, specie per i tweet (che anche uno che usi il mezzo non ha necessariamente incrociato, anzi!). Io mi sono limitato a inserire il generatore mentale di numeri casuali per le categorie che non mi dicevano nulla, ma sono d'accordo: bisognerebbe lasciare votare solo per le categorie a cui uno è interessato.

    @Paola: avrai la tua melanzana in più. E pomodori, soprattutto pomodori!

  7. Pubblicato il 4 settembre 2012 alle 09:19 | Permalink

    Per quel che vale 🙂 ti ho votato in entrambe le due categorie.
    Con tutti i discorsi sui rivelatori, questo blog non poteva non essere votato come blog rivelazione! 🙂 .... ok.. pessima battuta 😀 Buona lavoro!

  8. Pubblicato il 4 settembre 2012 alle 09:42 | Permalink

    Votato. Ma è l'ultima volta. Poi non sapendo bene cosa significhi "random" ho scelto sempre il primo di ogni lista. Capito nuovi blogger potenziali? Perché se del caso cambio idea e rivoto anche l'anno che viene.

  9. Mattia
    Pubblicato il 4 settembre 2012 alle 10:19 | Permalink

    Votato, su 40 scelte, oltre aidue ovvi voti a borborigmi, per gli altri la logica che ci stava sotto era: a caso, evitando beppe grillo!

    p.s. A breve ti invio la foto di gruppo fatta al CERN

  10. Davide
    Pubblicato il 4 settembre 2012 alle 10:25 | Permalink

    Votato, ma ti sei perso una H al primo paragrafo 🙂

  11. Pubblicato il 4 settembre 2012 alle 10:28 | Permalink

    @Davide: grazie, corretto.

  12. Pubblicato il 4 settembre 2012 alle 10:30 | Permalink

    @Juhan: capisco, averi dovuto dire pseudo-random, e magari darti anche un seme per inizializzare 😛

  13. Marco B
    Pubblicato il 4 settembre 2012 alle 10:39 | Permalink

    Votato, ma l'obbligo di votare per tutte le categorie è semplicemente cretino.

  14. Pubblicato il 4 settembre 2012 alle 11:03 | Permalink

    mamma che fatica...
    quasi tutti i siti che seguo stanno nella categoria 16...

  15. Vince
    Pubblicato il 4 settembre 2012 alle 11:43 | Permalink

    Che bella sorpresa, nomination ben meritata! 🙂
    Ti voto con piacere, ciao!

  16. Agostino F.
    Pubblicato il 4 settembre 2012 alle 14:43 | Permalink

    Ciao Marco ho votato e l'ho fatto per puro egoismo. Spero che l'eventuale vittoria ti spinga a scrivere milla mila articoli divulgativi.

  17. giulio
    Pubblicato il 4 settembre 2012 alle 15:29 | Permalink

    dura la sfida con Andrea Beggi... Ma voto meritato!

  18. Pubblicato il 4 settembre 2012 alle 15:31 | Permalink

    @Giulio: è chiaro che nella categoria tecnico-scientifica la competizione è grande e il mix letale. Ma in quelle delle giovani promesse, magari... 🙂

  19. My_May
    Pubblicato il 4 settembre 2012 alle 17:25 | Permalink

    Ho spluciato tutti i siti che sono in "concorrenza" con questo come sito rivelazione dell'anno.

    Chiaramente questo rimane il migliore...

    A primo impatto però, tra gli altri che sono in elenco, non mi è dispiaciuto "incomaemeglio".

    Non ho ben capito che preparazione abbia l'autore (un certo Smeriglia) però sembra sia anche lui un parentato alla fisica... ma con il piglio del racconto divertente.

  20. Fabiano
    Pubblicato il 4 settembre 2012 alle 18:40 | Permalink

    Il bello di quell'interminabile elenco è che con un po' di pazienza si scopre sempre qualche sito interessante (a parte i tweet, che mi pare l'anno scorso non ci fossero). Anche quest'anno ne sbircerò qualcuno e poi voterò, ma concordo, è assurdo costringere la gente a votare a caso.

  21. Matteo Pascal
    Pubblicato il 4 settembre 2012 alle 19:49 | Permalink

    Che fatica rispondere, per uno che non ha Twitter, che non sa cosa sia una campagna ADV e che in generale di blog ne legge pochi... veramente pessimo il fatto che non ci si possa astenere da almeno qualche risposta, detesto rispondere a caso, e poi che basso il livello degli "articoli/post" dell'anno... ma mi fa piacere perchè oltre che per te ho avuto modo di votare anche i 400 calci, Zerocalcare e ovviamente Spinoza...

  22. Marco Balzarini
    Pubblicato il 5 settembre 2012 alle 00:07 | Permalink

    Votato. Ovviamente conoscevo forse un decimo dei siti. Per le altre categorie (oltre a evitare Grillo) ho votato per il primo. Fortunate le a. Sarebbe da modificare questa regola, specialmente per chi, come me, manca sa cos'è Twitter (ironico).

  23. Luca
    Pubblicato il 5 settembre 2012 alle 11:44 | Permalink

    Votato 🙂

  24. Andrea
    Pubblicato il 5 settembre 2012 alle 15:45 | Permalink

    Tra le Personalità in rete dell'anno mi aspettavo un certo Dino, ma a quanto pare le teorie da lui proposte appartengono ad un altra categoria ... 🙂

  25. xander
    Pubblicato il 5 settembre 2012 alle 16:58 | Permalink

    votato borborigmi alla 6 e 16 , e mi sembra giusto visto l'impegno che aggratis il padrone di casa ci mette per avvicinare la massa volgare al mondo elitario di casta della scienza particellare, visto che siti e blog di divulgazione scientifica sono pochissimi, visto che il 90% dei siti e blog in rete trattano di facezie perditempo, visto che l'alternativa scientifica come votazione sarebbe il blog keplero che e' un blog pressoche' abbandonato a se' stesso e con poca e nulla divulgazione. speriamo che la scienza in rete sia sempre piu' presente con l'esempio di persone come Marco e che cio' possa dare un forte contributo a costruire una prossima societa' razionale, scientifica, finalmente libera dalla presenza di insensatezze come le religioni e le superstizioni. W la scienza abbasso le religioni 🙂

  26. GIGI
    Pubblicato il 5 settembre 2012 alle 19:58 | Permalink

    Marco scusami, ma non posso votarti. Dovrei dare tante preferenze a casaccio. Se una persona come me, che si interessa solo di due o tre argomenti, deve votare anche per chi non ha mai visto, il risultato sarà assolutamente casuale. Non credo (purtroppo) che la massa dei fruitori del WEB siano appassionati di scienza e quindi i voti che riceverete saranno assolutamente casuali.
    Chi può convincere Macchianera a suddividere i voti tra le varie categorie? Forse Topolino?
    Comunque sappi che tra i blog che seguo assiduamente c’è il tuo, quello di Amedeo, i blog di Le Scienze e un po’ meno Focus. Twitter non fa per me ( anche se ci sono entrato per seguire Paolo Nespoli, quando volteggiava lassù.) Tant’è vero che non sapevo cos’è un hashtag. (è vergogna?).Per essere assolutamente sincero, tra tutti i nominativi che ho trovato, seguo solo Phastidio, il Disinformatico, Dago e raramente Virgilio per motivi di mail. Come faccio a votare tutti quelli che non sono in queste categorie e che non conosco assolutamente? Mi sentirei un bugiardo.
    Comunque tanti auguri e in ogni caso: nun ce lassà.

  27. My_May
    Pubblicato il 5 settembre 2012 alle 21:01 | Permalink

    @Gigi
    La tua è una decisione di principio, ma anche (visto che siamo su un blog di un fisico che tanto a parlato, e parlerà, di probabilità) ragionevole. Ma forse è anche errata e ti spiego perchè (poi Marco tenterà di stabilire chi ha ragione). Tu forse pensi che se tutti quelli che votano coscientemente un solo sito e gli altri li sceglie a caso, è probabile che il vincitore sia scelto a caso.
    Qui ci può aiutare Marco, che tanto ha parlato di sigma in riferimento al bosone di Higgs (e qualcosa abbiamo imparato..o no?). Se vincesse Marco con 5 sigma, ciò significherà che Marco è stato scelto consapevolmente. Se invece Marco vincesse o perdesse per soli 3 sigma, vorrà dire che la "fluttazione" statistica indicherà che la scelta è stata decisa dal "rumore di fondo"...nel nostro caso, dal caso!

    discussione aperta.
    Io dico che è meglio votare, al di la delle questioni di principio.

  28. Matteo Pascal
    Pubblicato il 5 settembre 2012 alle 21:16 | Permalink

    @My_May, ottimo ragionamento, ma funzionerebbe solo se il premio venisse consegnato esclusivamente in caso di 5 sigma... epperò verrà consegnato pure con un solo voto di scarto, quindi comprendo in pieno i dubbi di Gigi... e guardate che questi discorsi li ho letti anche in altri posti (tipo sui 400 calci), c'è unanimità sul fatto che il sistema di voto di Macchianera sia semplicemente orrendo...

  29. Pubblicato il 5 settembre 2012 alle 21:27 | Permalink

    Interessante. Diciamo che tutto dipende dal rapporto tra il segnale (quelli che per una data categoria votano consapevolmente) e il rumore (quelli che per la stessa categoria votano a caso) votano a caso. Ma ovviamente non basta, perché il risultato finale dipende anche da come sono distribuiti in una data categoria i voti consapevoli. Nel caso estremo in cui tutti i consapevoli votino per lo stesso candidato, e i che i casuali lo siano per davvero (cosa tutt'altro che scontata on gli umani: è più facile che ci siano dei pattern anche nel voto dei casuali, tipo sempre tra i primi cinque, o sempre il terzo, etc), diventa più facile di parlare di sigma, e di come, per un rapporto segnale/rumore favorevole, il voto consapevole possa spiccare sul fondo. Ma se il voto consapevole fosse equamente distribuito tra tutti i candidati? In questo caso, anche per un rapporto segnale/rumore ottimo, sarebbe il rumore a determinare il risultato. Questo è un classico caso di cattiva risoluzione: sa hai uno strumento infinitamente impreciso, anche un numero infinito di misure non ti permette di determinare precisamente il risultato.

  30. My_May
    Pubblicato il 5 settembre 2012 alle 21:59 | Permalink

    Secondo me molto dipende dal numero di lettori che un sito ha.
    Facciamo conto che siano, per il sito più seguito, 200 e prendiamo solo quelli che concorrono per il miglior sito rivelazione. Chiaramente questi votano per il sito seguito.
    Statisticamente (provo a fare il teorico sperimentale :D), il caso distribuisce ad uno dei siti un tot di voti casuali più di altri (è poco probabile infatti che la distribuzione sia equa). Quindi uno di questi siti otterrà un "premio" casuale di voti. Se la distribuzione è davvero casuale (il nostro rumore di fondo) dovrebbe rimanere sotto una certa soglia. Superata questa abbiamo un segnale.
    Un'altra variabile credo sia il numero di voti totali. Più questi aumentano più la soglia di voti "premio" dovrebbe aumentare (ma questa è per me difficile da appurare, se no il bosone di Higgs l'avrei scoperto io :D).
    La mia soluzione è questa:
    Se il numero dei partecipanti totale al voto fosse troppo grande rispetto al numero di lettore medio per sito(qui ci vuole qualche equazione..non so di che tipo) , allora sarà difficile notare il segnale. Sempre che uno di questi siti abbia un numero molto grande di lettori che lo votano.

    se il ragionamento è giusto (e non è possibile, io sbaglio sempre) vorrei come premio una maglietta di Higgs 😛

  31. ste
    Pubblicato il 6 settembre 2012 alle 11:50 | Permalink

    concordo in pieno con GIGI.
    Marco, il tuo blog è bellissimo e lo seguo assiduamente.
    Ma un sistema di voto cosi' mi sembra abbia davvero poco senso ed il rapporto tra costi (la mia fatica e il tempo impiegato a votare 40 categorie, la maggior parte a caso) e benefici (la significatività del voto) è decisamente sfavorevole. Quindi la mia stima te la manifesto qui (conta un +1 sui voti che riceverai).

  32. Pubblicato il 6 settembre 2012 alle 11:52 | Permalink

    Massì, non preoccupatevi. Io a 'sta cosa manco mi ero candidato, figurati l'importanza che le do. Se vi gira di cliccare, bene, ma se invece no, poco male 🙂

  33. My_May
    Pubblicato il 7 settembre 2012 alle 17:54 | Permalink

    Mettiamola sul ridere vha...

    Se il blog di Marco perde per due voti, potremmo prendercela con ste e Gigi che non hanno votato 😛
    ----------------

    Anch'io, se avessi un blog come quello di Marco, forse non darei molta importanza a questa votazione (se non fosse che comunque darebbe un po' di soddisfazione...e questo è innegabile). Certo è che ora mi è venuta anche la curiosità di capire come fanno a scegliere i siti votabili. Anche questa scelta è casuale (come per me che casualmente, cercando notizie sull'Higgs, ci sono entrato), oppure hanno un sistema più razionale "razionale", che prevede per esempio il conteggio delle visite ottenute dal sito.
    chissà!

  34. Fabiano
    Pubblicato il 7 settembre 2012 alle 18:01 | Permalink

    Per quanto riguarda la votazione, proprio oggi hanno leggermente modificato il regolamento (leggete qui), adesso basta votare almeno 20 categorie su 40, chi ha già votato può rifarlo. Che dire... una rivoluzione! 🙂

  35. Daniele S.
    Pubblicato il 7 settembre 2012 alle 18:06 | Permalink

    Fatto! mi sembra anche un'occasione per dare una sbirciatina ad altre realtà, e mandare anche qualche messaggio (in particolare spero che il tweet di Pisapia sulle unioni di fatto a Milano riceva una valanga di voti)
    Saluti - Daniele Serafini

  36. Matteo Pascal
    Pubblicato il 7 settembre 2012 alle 19:22 | Permalink

    Finalmente hanno cambiato il meccanismo di voto, adesso basta votare al 50% delle categorie, ottimo per chi come me sa a stento cosa sia Twitter. Ora ho un altro dubbio... vi è arrivata una mail di conferma della votazione? Perchè a me non è arrivato nulla, quindi mi viene il dubbio che al primo tentativo sia andato in crash qualcosa...

  37. My_May
    Pubblicato il 7 settembre 2012 alle 19:34 | Permalink

    @Matteo Pascal
    mmmhhh, anche a me non è arrivato nulla 🙁

  38. cla
    Pubblicato il 7 settembre 2012 alle 20:35 | Permalink

    @Matteo Pascal
    non arriva nessuna email di conferma, tranquillo

  39. Pubblicato il 26 settembre 2012 alle 23:54 | Permalink

    Votato!
    Appena in tempo prima della chiusura.

    Ciao.

2 Trackback

  • [...] BlogFest a Riva del Garda vi ho già detto (a proposito, avete votato per Borborigmi?). Al di là dei premi, sarebbe bello andare, perché [...]

  • Di Per la cronaca | Borborigmi di un fisico renitente il 30 settembre 2012 alle 19:16

    [...] proposito del resto, ieri in serata hanno annunciato i vincitori dei MIA 2012, alla quale qualcuno aveva proditoriamente candidato Borborigmi. State tranquilli, nonostante i vostri voti, di cui vi ringrazio di cuore, non ho vinto nulla. [...]

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà mai pubblicato o condiviso.

Puoi usare questi tag e attributi HTML <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  • Mi chiamo Marco Delmastro, sono un fisico delle particelle che lavora all'esperimento ATLAS al CERN di Ginevra.

    Su Borborigmi di un fisico renitente divago di vita all'estero lontani dall'Italia, fisica delle particelle e divulgazione scientifica, ricerca fondamentale, tecnologia e comunicazione nel mondo digitale, educazione, militanza quotidiana e altre amenità.

    Ho scritto un libro, Particelle familiari, che prova a raccontare cosa faccio di mestiere, e perché.

  • feed RSS articoli
  • feed RSS commenti
  • Cinguettii