Iniezione

No, dico, chissà, magari vi state chiedendo perché da settimane latito su queste pagine, non scrivo un piffero e trascuro persino i commenti. Nel caso siate inquieti per la mia sorte, potrebbe giovare sappiate che da queste parti siamo in attesa dell'iniezione del primo fascio di LHC per il periodo di run 2010-1011 a alta energia.

"Siamo in attesa" significa che il fascio potrebbe arrivare domani (a meno che non ci sia qualche altro piccolo quench controllato qui e là a guastare la festa), con i primi splash event immediatamente dopo. Le prime collisioni di routine a 900 GeV sono previste intorno all'8 Marzo, poi un mesetto di messa a punto e - salvo problemi - collisioni a 7 TeV a inizio Aprile.

Perdonerete, è un periodo un tantino convulso.

Questo inserimento è stato pubblicato in Fisica e il tag , , , , , , . Metti un segnalibro su permalink. Inserisci un commento o lascia un trackback: Trackback URL.

8 Commenti

  1. wimp
    Pubblicato il 25 febbraio 2010 alle 15:28 | Permalink

    Grande Marco! Tranquillo chi segue davvero le news riguardo a quello che fate sa bene quando avete tempo libero e quando no.
    Spero che quest'anno porti nuovi nobel per la fisica ad Italiani e preferibilmente che cominciano con D 🙂 !
    Ciao e buon lavoro.

  2. juhan
    Pubblicato il 25 febbraio 2010 alle 16:43 | Permalink

    D'accordo con Wimp ma rischiamo di avere troppi Nobel. Ci sono già in lista, quasi sicuri Silvio e Brunetta 😉

  3. Francesco
    Pubblicato il 25 febbraio 2010 alle 19:07 | Permalink

    ciao effettivamente ero un pò in pensiero, sapevo che sei molto impegnato con il giocattolino, però il dubbio che tutta sta gente assetata di sapere ti avesse rotto le scatole c'era. Io ti ammiro per la pazienza che hai con certi che a volte sono proprio pesanti.
    Comunque auguri di un buon lavoro e attento che se soffi il nobel a quei due rischi grosso.
    Ciao a presto

  4. Tiziano
    Pubblicato il 26 febbraio 2010 alle 10:47 | Permalink

    ...cercate solo di non suffragare le ipotesi dei catastrofisti (creazione buchi neri e dintorni, distorte profezie Maya,etc.) e di evitare pertanto esperimenti intorno alla data del 21/12/2012...Intanto resto in attesa di qualche notizia interessante e concreta dagli scontri tra protoni seguendo questo sito e quello dell'INFN....TSCNDSC : Tutto Scorre Con Nessi Di Sensata Casualità.

  5. chiara
    Pubblicato il 26 febbraio 2010 alle 14:42 | Permalink

    ah ma allora ci sei ancora, ti immaginavo super impegnato! buon proseguimento e cerca di non trascurare troppo la "mezz'ora migliore della giornata" alias la piccola Giulia.
    Noi aspettiamo pazientemente news!
    Ciauuuuu

  6. Sara
    Pubblicato il 28 febbraio 2010 alle 08:18 | Permalink

    Però fatti sentire ogni tanto su queste paginette, altrimenti ci manchi 😉

    Buon lavoro!!

  7. Roberto
    Pubblicato il 28 febbraio 2010 alle 13:01 | Permalink

    Hehehe ... personalmente perdono, certo ,
    ma sopratutto "benedico" te, il tuo blog e tutto il tuo(vostro) lavoro.

    In bocca al "bosone" !
    Buon lavoro.

    R.

  8. luca
    Pubblicato il 28 febbraio 2010 alle 13:51 | Permalink

    in bocca al lupo per il lavoro...ma fatti sentire ogni tanto.....non puoi lasciarci per così tanto tempo senza notizie....

    buon tutto
    l

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà mai pubblicato o condiviso.

Puoi usare questi tag e attributi HTML <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  • Mi chiamo Marco Delmastro, sono un fisico delle particelle che lavora all'esperimento ATLAS al CERN di Ginevra.

    Su Borborigmi di un fisico renitente divago di vita all'estero lontani dall'Italia, fisica delle particelle e divulgazione scientifica, ricerca fondamentale, tecnologia e comunicazione nel mondo digitale, educazione, militanza quotidiana e altre amenità.

    Ho scritto un libro, Particelle familiari, che prova a raccontare cosa faccio di mestiere, e perché.

  • feed RSS articoli
  • feed RSS commenti
  • Cinguettii