Ragazzi, che week-end!

Bersani è il nuovo segretario del PD, Ignazio Marino non se l'è cavata mica male, la mia cuginetta Chiara è convolata a giuste nozze ed io ho pianto come un vitello, e zitti zitti un gruppetto di protoni prima e di ioni poi si sono fatti un giretto quasi completo di LHC. Ragazzi, che week-end!

TestWeekEnd_26October2009

Questo inserimento è stato pubblicato in Militanza, Vita di frontiera, Fisica e il tag , , , , , , , , . Metti un segnalibro su permalink. Inserisci un commento o lascia un trackback: Trackback URL.

10 Commenti

  1. Stefano
    Pubblicato il 26 ottobre 2009 alle 19:02 | Permalink

    Complimenti!! Ed in bocca al lupo per il resto dei protoni! 😉

    PS. Sono un po' scomparso, ma ho sempre seguito il blog da dietro le quinte (i feed RSS sono una bella invenzione).

  2. Pubblicato il 26 ottobre 2009 alle 19:53 | Permalink

    Auguri per tutto 😉 E finalmente si inizia a vedere uno spiraglio di luce!

    @Stefano Io direi che sono una manna dal cielo 😀
    P.s Marco, hai faccialibro!? Questo non me lo sarei mai aspettato da te, d'ora in poi perderai molti lettori 😀

  3. ILARIA
    Pubblicato il 27 ottobre 2009 alle 11:54 | Permalink

    Ciao Marco, è un po di tempo che leggo il tuo blog, non perché sia un'esperta di fisica ma per semplice, insaziabile curiosità. Così leggendo i tuoi commenti ho pensato "uelà...mi sa che ho trovato un misto di conoscenza e pazienza che potrebbe chiarire i miei dubbi!".
    Quindi inizio con: Che significa che i Ricercatori dell' Istituto Nazionale di Fisica Nucleare hanno "ascoltato" il rumore di fondo del primo minuto di vita del cosmo? Se il suono è una vibrazione che si propaga in un mezzo, e nell' universo (a quanto ho capito) non c'è il vuoto assoluto, significa che effettivamente, se potessimo tendere l' orecchio, ascolteremmo il fragore delle esplosioni che so, delle supernovae?

  4. Pubblicato il 27 ottobre 2009 alle 14:32 | Permalink

    Oh. Ritratto lo scetticismo, e ricomincio a incrociare le dita.

  5. Pubblicato il 27 ottobre 2009 alle 16:34 | Permalink

    Ciao Ilaria, benvenuta.
    Hai perfettamente ragione: se non c'è un mezzo una vibrazione non si trasmette, ergo lo spazio vuoto non trasmette onde sonore. Ma ci sono altre onde che invece non richiedono un mezzo per propagarsi, le onde elettromagnetiche: la luce, i raggi X, i raggi infrarossi, le microonde, eccetera. Credo che la notizia a cui ti riferisci parli proprio di un "ascolto" nel campo delle microonde: la prima osservazione della radiazione cosmica di fondo, che è il rimasuglio odierno delle condizioni termiche dei primi istanti dell'universo, avvenne nel 1964 da parte di due personaggi che stavano cercando di ridurre il rumore captato da un;antenna che serviva a tutt'altro. In questo senso, si tratta di "ascolto" in senso lato.

  6. Pubblicato il 27 ottobre 2009 alle 19:02 | Permalink

    Se è venuta anche l'oca sapiens, dobbiamo ben sperare 😀
    @Ilaria Esattamente come ha detto Marco, quella è stata la scoperta del noto Nobel R. Wilson. Per quanto riguarda, ti dico che tutto ciò che ci circonda è un onda 😀 Devi sapere che esiste una dualità tra le onde e le particelle, per cui le une sono le altre, e viceversa. Lo scopo di LHC, l'acceleratore di particelle situato sotto il CERN, è osservare le interazioni che "potrebbero" avvenire (ed esserci 🙂 ) fra particelle generate dallo scontro di Androni,particelle più pesanti, accelerati a velocità vicine alla luce. Ovviamente se leggi le pagine di Borborigmi dovresti conoscere bene questa cose, e poi sto divagando eccessivamente 😀

  7. ILARIA
    Pubblicato il 28 ottobre 2009 alle 12:10 | Permalink

    Ciao e grazie x la spiegazione, come sempre tutta da bere in un sorso! (tempo permettendo!!!). Comunque mi riferivo ad una recente scoperta che è il risultato della collaborazione internazionale Ligo-Virgo, se non erro, e che riguarda il rumore di fondo stocastico delle le onde gravitazionali e non del calore residuo che . (Perdonami ma non riesco a ricordare dove l' ho letto).

  8. marco
    Pubblicato il 28 ottobre 2009 alle 16:42 | Permalink

    Buon per te, marco (più per gli ultimi due eventi, che per la coppia iniziale...)!

    E non ti scordare di noi anelanti conoscenza a buon mercato (mi riferisco alla terza camminata pensando ai quanti)!

    Ciao

  9. Xisy
    Pubblicato il 29 ottobre 2009 alle 01:05 | Permalink

    sti fasci so tutti storti

  10. chiara
    Pubblicato il 19 novembre 2009 alle 18:02 | Permalink

    leggo adesso il post....
    cavoli che onore essere menzionata!!!

    un abbraccio
    Chiara

Un Trackback

  • Di Dweb | Blog » Basta l’odore il 2 novembre 2009 alle 13:23

    [...] che invocare certi dèi funzioni: Marco rivela che nel week-end l’LHC ha compiuto un [...]

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà mai pubblicato o condiviso.

Puoi usare questi tag e attributi HTML <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  • Mi chiamo Marco Delmastro, sono un fisico delle particelle che lavora all'esperimento ATLAS al CERN di Ginevra.

    Su Borborigmi di un fisico renitente divago di vita all'estero lontani dall'Italia, fisica delle particelle e divulgazione scientifica, ricerca fondamentale, tecnologia e comunicazione nel mondo digitale, educazione, militanza quotidiana e altre amenità.

    Ho scritto un libro, Particelle familiari, che prova a raccontare cosa faccio di mestiere, e perché.

  • feed RSS articoli
  • feed RSS commenti
  • Cinguettii