La spada è imperscrutabile

Do not think that
This is all that exists
There is much more to learn –
The sword is unfathomable.
The world is wide
Full of happenings.
Keep that in mind
And never believe
"I’m the only one who knows."

Non pensare che
Questo sia tutto ciò che esiste
C'è molto di più da imparare -
La spada è imperscrutabile.
Il mondo è vasto
Pieno di eventi.
Ricordalo sempre
E non pensare mai:
"Io sono l'unico a sapere."

Yamaoka Tesshu

(Per una serie di combinazioni inaspettate, durante le vacanze di Natale ho letto un libro strano e affascinante, Angry White Pyjamas, che si conclude con questa poesia, e la cui lettura consiglio a chiunque subisca anche minimamente il fascino delle arti marziali. A margine, subito prima di Natale ho passato un altro esame di cintura di Taekwondo, facendomi dare un sacco di legnate. Molto in tema.)

Questo inserimento è stato pubblicato in Letture e riflessioni e il tag , , , , , , , . Metti un segnalibro su permalink. Inserisci un commento o lascia un trackback: Trackback URL.

4 Commenti

  1. yopenzo
    Pubblicato il 16 gennaio 2017 alle 06:58 | Permalink

    complimenti per la cintura. E occhio alle ginocchia: il tempo passa ma le legnate restano, ovvero contatto si' ma cum grano salis...

  2. Pubblicato il 16 gennaio 2017 alle 08:45 | Permalink

    Nel caso specifico ero coperto di lividi sulle braccia (parate di calci ben assestati), ma soprattutto sono rientrato con il labbro spaccato in tre punti per tre calci in faccia non schivati, gonfio come dopo una rissa in un bar. Ero fierissimo 🙂

  3. PaoloPerotti
    Pubblicato il 16 gennaio 2017 alle 09:21 | Permalink

    BRAVO !
    Mi raccomando non farti troppo male 🙂

  4. Pubblicato il 23 gennaio 2017 alle 22:56 | Permalink

    Bravo Marco ma occhio a parare i calci! Nell'ultima gara di Taekwondo che ho fatto (nel lontano 2009) mi sono rotto un'ulna proprio per quel motivo...
    Certo però che per essere agli inizi ci vanno giù pesante 😉

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà mai pubblicato o condiviso.

Puoi usare questi tag e attributi HTML <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  • Mi chiamo Marco Delmastro, sono un fisico delle particelle che lavora all'esperimento ATLAS al CERN di Ginevra.

    Su Borborigmi di un fisico renitente divago di vita all'estero lontani dall'Italia, fisica delle particelle e divulgazione scientifica, ricerca fondamentale, tecnologia e comunicazione nel mondo digitale, educazione, militanza quotidiana e altre amenità.

    Ho scritto un libro, Particelle familiari, che prova a raccontare cosa faccio di mestiere, e perché.

  • feed RSS articoli
  • feed RSS commenti
  • Cinguettii