Show a little faith, there's magic in the night

Born to Run Cover

 

So you're scared and you're thinking that maybe we ain't that young anymore
Show a little faith, there's magic in the night...

(Thunder road)

Born to run usciva oggi 40 anni fa. Io domani ne compio 42. I'm just a scared and lonely rider, but I gotta know how it feels.

(Pochi album sono stati importanti per me quanto questo - che ovviamente ho ascoltato per la prima volta anni dopo l'uscita. È stato uno dei miei primissimi regali a Irene, consegnato al lume delle candele di un'osteria di Torino che amavamo molto. Ascoltatelo tutto, di nuovo, stasera, prima di spegnere la luce. The poets down here don't write nothing at all, they just stand back and let it all be)

Questo inserimento è stato pubblicato in Vita di frontiera, Letture e riflessioni e il tag , , , , , , , , . Metti un segnalibro su permalink. Inserisci un commento o lascia un trackback: Trackback URL.

10 Commenti

  1. renato strano
    Pubblicato il 25 agosto 2015 alle 22:14 | Permalink

    Tanti auguri caro Marco. Ho avuto la fortuna di conoscerti quando sei passato a Roma a parlare del tuo libro (che comunque avevo già letto) e ho un ricordo molto vivo delle parole scambiate con te in quell'occasione. Sei veramente una bella persona e ti auguro anche grandi soddisfazioni per il tuo lavoro.
    Con affetto.
    Renato.

  2. My_May
    Pubblicato il 25 agosto 2015 alle 23:18 | Permalink

    Magica la notte!
    Tanti auguri:)

    Io sono nato con questo.. (piu o meno)

  3. Pubblicato il 26 agosto 2015 alle 05:58 | Permalink

    Ma pensa te! 42, La Gaia Scienza (? ancora?), Born to run...
    Auguri! E tante nuove particelle, di tutti i colori e sapori.

  4. luca
    Pubblicato il 26 agosto 2015 alle 07:04 | Permalink

    Tanti auguri caro Marco!!
    complimenti per tutto quello che fai

    luca
    p.s.1: il Boss è sempre il Boss
    p.s.2: un abbraccio ad Oliver

  5. Alessandro
    Pubblicato il 26 agosto 2015 alle 08:16 | Permalink

    Auguroni! Ricordo l'acqua che ho preso al concerto del boss a Firenze. Ma ne valeva la pena.
    Complimenti per il tuo lavoro e per ciò che fai per noi tutti.

  6. Umbe
    Pubblicato il 26 agosto 2015 alle 08:33 | Permalink

    E allora un grande AUGURI !
    I primi 42 sono ben spesi quando ti raccontano come possano essere belli i secondi 42.
    I secondi 42 ?
    A questo punto lo scoprirai da solo.

    Umbe

  7. Invernomuto
    Pubblicato il 26 agosto 2015 alle 09:56 | Permalink

    Buon compleanno Marco, ora hai "la risposta".

  8. Pubblicato il 26 agosto 2015 alle 10:24 | Permalink

    Tanti auguri Marco per i tuoi 42 anni di successi!
    Riguardo a Springsteen, io sono in qualche modo legato a "The Wild, the Innocent & the E Street Shuffle", qualcuno lo dimenticò nell'allora negozio di mia madre e così lo scoprii e me ne innamorai.
    Giusto ora scopro che è uscito il giorno del mio compleanno!

  9. dario
    Pubblicato il 26 agosto 2015 alle 15:03 | Permalink

    come disse l'ottimo Abramo Lincoln...
    " Non sono gli anni che contano nella vita, ma la vita che metti in quegli anni. "

    Tanti, Tanti auguri sinceri Sig. Delmastro

    🙂 🙂 🙂 🙂

    P.S. non sono capace di fare le faccine con i cuoricini ...sorry

  10. Pubblicato il 28 agosto 2015 alle 08:00 | Permalink

    Mille auguri Marco, io 44 ; forte eco di Springsteen anche da questa parte.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà mai pubblicato o condiviso.

Puoi usare questi tag e attributi HTML <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  • Mi chiamo Marco Delmastro, sono un fisico delle particelle che lavora all'esperimento ATLAS al CERN di Ginevra.

    Su Borborigmi di un fisico renitente divago di vita all'estero lontani dall'Italia, fisica delle particelle e divulgazione scientifica, ricerca fondamentale, tecnologia e comunicazione nel mondo digitale, educazione, militanza quotidiana e altre amenità.

    Ho scritto un libro, Particelle familiari, che prova a raccontare cosa faccio di mestiere, e perché.

  • feed RSS articoli
  • feed RSS commenti
  • Cinguettii