Misurare il tempo che passa

Ecco una cosetta che ho scritto a fine agosto per il numero 49 di DafDaf. Si tratta di un pezzo sulla misura del tempo, che, per bizzarra coincidenza, è anche il tema del fumetto OraMai scritto e disegnato da Tuono Pettinato per Comics & Science. Fumetto con il quale ho avuto qualcosa a che fare (guardate bene lo storyboard pubblicato da Fumettologica!), e di cui vi parlerò - tempo permettendo 😉 - tra qualche giorno...

DafDaf_49_10-14_p10

DafDaf_49_10-14_p11

DafDaf_49_10-14_p12

Questo inserimento è stato pubblicato in Raccontare la scienza e il tag , , , , . Metti un segnalibro su permalink. Inserisci un commento o lascia un trackback: Trackback URL.

2 Commenti

  1. Roberto Virzi
    Pubblicato il 1 novembre 2014 alle 21:49 | Permalink

    Ciao Marco (mi permetto di darti del tu 🙂 ).
    Volevo segnalarti una cosa nel caso non lo sapessi già: nell'ultima pagina di questo Dafdaf scrivi che papa Gregorio inventa l'anno bisestile nel 1582, in realtà però l'anno bisestile esisteva già prima... La novità del calendario gregoriano consiste nel togliere 3 bisestili ogni 400 anni ed è quello che facciamo anche oggi: il 2000 è stato bisestile ma il 2100 non lo sarà così come il 2200 e il 2300. Una cosa curiosa poi è che quando è stato introdotto questo calendario nel 1582, per riportare gli equinozi alle date "giuste" si sono letteralmente saltati 10 giorni: dal 4 ottobre si è passati direttamente al 15!
    In ogni cado complimenti per il blog, il libro e tutto il resto!

  2. Pubblicato il 3 novembre 2014 alle 11:40 | Permalink

    Grazie per le precisazione, sono preziose!

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà mai pubblicato o condiviso.

Puoi usare questi tag e attributi HTML <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  • Mi chiamo Marco Delmastro, sono un fisico delle particelle che lavora all'esperimento ATLAS al CERN di Ginevra.

    Su Borborigmi di un fisico renitente divago di vita all'estero lontani dall'Italia, fisica delle particelle e divulgazione scientifica, ricerca fondamentale, tecnologia e comunicazione nel mondo digitale, educazione, militanza quotidiana e altre amenità.

    Ho scritto un libro, Particelle familiari, che prova a raccontare cosa faccio di mestiere, e perché.

  • feed RSS articoli
  • feed RSS commenti
  • Cinguettii