Lancebranlette

Sabato scorso eravano sul Lancebranlette (i francofoni si astengano dal commentare il nome, please).

Non ho saputo resistere, e ho installato il plugin IImage Panorama (se qua sopra non vedete nulla vi toccherà installare Java per il vostro browser). (ho rimosso il plugin, appesantiva troppo il sito).

Sulla roccia ci sono Elena, Alberto e ovviamente Oliver.

Questo inserimento è stato pubblicato in Vita di frontiera, Geeking & Hacking. Metti un segnalibro su permalink. Inserisci un commento o lascia un trackback: Trackback URL.

5 Commenti

  1. Pubblicato il 25 agosto 2007 alle 18:16 | Permalink

    Wow.

    sono senza parole... Fantastico!

    Ciao
    T.

  2. Giò
    Pubblicato il 30 agosto 2007 alle 14:11 | Permalink

    accidenti! stupendo.....

    Potrei farlo anche da Milano, vediamo....avresti una panoramica su Scientology e sulle mie piante di pomodoro!

    Baci

  3. Erik
    Pubblicato il 6 settembre 2007 alle 23:38 | Permalink

    spettacolare 🙂

    ciao a tutti

  4. marco
    Pubblicato il 8 settembre 2007 alle 18:45 | Permalink

    mago della fotografia, dell'informatica, della montagna... ecco il risultato

  5. Pubblicato il 10 settembre 2007 alle 09:49 | Permalink

    Marco, sei lusinghiero ma esagerato!

    Per la cronaca, le foto sono state fatte con la macchinetta digitale, semplicemente girando in tondo (mica avevo un cavalletto! Mi è andata abbastanza bene...). Le ho messe insieme con Panorama Maker, che per queste cose funziona piuttosto bene facendo abbastanza tutto lui. La montagna è meravigliosa di suo, io non c'entro mica molto 🙂

Un Trackback

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà mai pubblicato o condiviso.

Puoi usare questi tag e attributi HTML <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  • Mi chiamo Marco Delmastro, sono un fisico delle particelle che lavora all'esperimento ATLAS al CERN di Ginevra.

    Su Borborigmi di un fisico renitente divago di vita all'estero lontani dall'Italia, fisica delle particelle e divulgazione scientifica, ricerca fondamentale, tecnologia e comunicazione nel mondo digitale, educazione, militanza quotidiana e altre amenità.

    Ho scritto un libro, Particelle familiari, che prova a raccontare cosa faccio di mestiere, e perché.

  • feed RSS articoli
  • feed RSS commenti
  • Cinguettii