Ricerche semplificate con Firefox (arXiv, Spires, CDS e molto altro)

Agosto è un bel momento per lavorare, nessun rompiscatole in giro, CERN semivuoto e pochissimi meeting. E' un periodo eccellente per finalizzare i lavori aperti, e dunque scrivere, scrivere, scrivere... Tenuto conto che il paper dai risultati dei testbeam del 2002 sul calorimetro elettromagnetico di ATLAS è stato sottomesso a NIM lo scorso giugno (5 anni per finalizare le analisi!), la prospettiva di avere un draft del paper dei risultati del testbeam combinato del 2004 a fine settembre sembra eccezionale (solo 3 anni!)...

Quando si inizia a scrivere un articolo è automatico mettersi a (ri) consultare quanto si è scritto nel passato, le referenze canoniche da mettere in bibliografia e i risultati precedenti e alternativi. Oggi ho scoperto tramite il blog di FlipTomato che è possibile aggiungere alla barra di ricerca di Firefox delle scorciatoie per cercare nei siti più disparati. Il posto migliore per trovare il plugin di ricerca preferito è sicuramente Progetto Mycroft. Per i fisici, di rigore arXiv, Spires e CDS... ma ce n'è anche per il resto del mondo.

P.S. Non usate Firefox? I plugin che implementano OpenSearch potrebbero funzionare anche con IE7, che invece non supporta Sherlock... ma perché volersi male? E' ora di cambiare browser...

Questo inserimento è stato pubblicato in Fisica, Geeking & Hacking. Metti un segnalibro su permalink. Inserisci un commento o lascia un trackback: Trackback URL.

3 Commenti

  1. Pubblicato il 15 agosto 2007 alle 15:38 | Permalink

    Io da quando ho scoperto gli shortcut parametrici di firefox, ho addirittura eliminato la barra di ricerca di Firefox e faccio le mie ricerche direttamente dalla barra degli indirizzi...!!!

  2. Pubblicato il 15 agosto 2007 alle 18:07 | Permalink

    Mmm, si, capisco.. in effetti ho provato, è un poco più rapido, risparmio un clic di mouse 🙂 Ma vuoi mettere l'iconcina di arXiv o CDS nella barra? Probabilmente questo fa la differenza tra un geek-fisico e un geek-geek... 🙂

  3. Pubblicato il 16 agosto 2007 alle 08:26 | Permalink

    Ah, si', fai pure, manco mi conosci e subito a offendere... 🙂

    Cmq quel click di mouse risparmiato per me e' notevole soprattutto per consultare i dizionari (non parlo francese, e anche per l'inglese ho bisogno spesso di qualche aiuto):
    Ctrl+T, Ctrl+L, en word-to-search

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà mai pubblicato o condiviso.

Puoi usare questi tag e attributi HTML <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  • Mi chiamo Marco Delmastro, sono un fisico delle particelle che lavora all'esperimento ATLAS al CERN di Ginevra.

    Su Borborigmi di un fisico renitente divago di vita all'estero lontani dall'Italia, fisica delle particelle e divulgazione scientifica, ricerca fondamentale, tecnologia e comunicazione nel mondo digitale, educazione, militanza quotidiana e altre amenità.

    Ho scritto un libro, Particelle familiari, che prova a raccontare cosa faccio di mestiere, e perché.

  • feed RSS articoli
  • feed RSS commenti
  • Cinguettii