Ancora Stephen Hawking, e poi Yang!

Era vero. In effetti Stephen Hawking ha tenuto un seminario "tecnico" al CERN prima di quello "generale" a cui ho assisitito. Quanto tecnico? Beh, per chiunque fosse interessato, sul sito del CERN si trovano trasparenze e video de "La nascita semiclassica dell'Universo", come anche quelli della versione per il volgo, "L'origine dell'Universo". In effetti la versione tecnica è bella ostica per un povero fisico sperimentale come me. Speriamo bene: oggi al CERN c'è Yang (come sarebbe a dire: "chi è Yang?"... Yang della teoria - o delle teorie - di Yang-Mills, no? no? Umpf...) per un'altro seminario che si preannuncia allo stesso tempo tosto e elettrizzante: "Thematic Melodies of Twentieth Century Theoretical Physics: Quantization, Symmetry and Phase Factor". Scusate se mi entusiasmo: non capita tutti i giorni di vedere le costuzioni teoriche su cui si basa il poprio mestiere materializzarsi in una persona a qualche metro da noi. Wow.

Questo inserimento è stato pubblicato in Fisica, Scienza e dintorni. Metti un segnalibro su permalink. Inserisci un commento o lascia un trackback: Trackback URL.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà mai pubblicato o condiviso.

Puoi usare questi tag e attributi HTML <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  • Mi chiamo Marco Delmastro, sono un fisico delle particelle che lavora all'esperimento ATLAS al CERN di Ginevra.

    Su Borborigmi di un fisico renitente divago di vita all'estero lontani dall'Italia, fisica delle particelle e divulgazione scientifica, ricerca fondamentale, tecnologia e comunicazione nel mondo digitale, educazione, militanza quotidiana e altre amenità.

    Ho scritto un libro, Particelle familiari, che prova a raccontare cosa faccio di mestiere, e perché.

  • feed RSS articoli
  • feed RSS commenti
  • Cinguettii