Chi sono

Mi chiamo Marco Delmastro, sono un fisico delle particelle. Lavoro all'esperimento ATLAS al CERN di Ginevra. Sono nato e cresciuto a Torino, dove mi sono laureato in fisica. Ho conseguito il dottorato di ricerca a Milano, e dal 2005 a vivo e lavoro a cavallo tra la Francia e la Svizzera. Sono andato per anni alla ricerca del bosone di Higgs, oggi ne misuro le proprietà, mentre cerco tracce di nuovi fenomeni nei dati raccolti da LHC. Se del mio mestiere non ti basta quello che racconto sul sito, puoi consultare la lista delle mie pubblicazioni scientifiche o delle citazioni ai miei lavori.

Io sono quello a sinistra

Non sono soltanto uno scienziato. Ho una moglie che scrive molto meglio di me, e una figlia nata in Svizzera che, nonostante la nazionalità italiana, non disdegna la pastasciutta come contorno e le lumache. Quando non sono alla ricerca di nuove particelle, cammino e arrampico in montagna, suono la chitarra, e divoro libri nelle varie lingue che conosco. Mi interesso di divulgazione scientifica, educazione, informatica e nuove tecnologie, militanza politica nel quotidiano, e, molto tardi la sera, di metafisica dei giorni d'oggi. Sono un discreto fautore di origami, un buon disegnatore e un fotografo dignitoso. Bevo troppo caffè, e mangerei solo pizza leggendo fumetti francesi o romanzi di fantascienza, se solo non facesse così male alla salute (la lettura dei fumetti francesi, non la pizza).

Borborigmi di un fisico renitente è il mio blog. L'ho aperto nel 2006 per raccontare la mia esperienza di emigrazione intellettuale all'estero, e la quotidianità del lavoro di un scienziato. Uso questo spazio per divagare di vita all'estero lontani dall'Italia, fisica delle particelle e divulgazione scientifica, comunicazione nel mondo digitale, educazione, partecipazione politica e militanza quotidiana, e altre amenità.

Racconto la scienza, ma non solo. Per motivi che spesso mi sfuggono, gli argomenti di cui divago su Borborigmi sembrano interessare molte più persone che la sola cerchia delle mie conoscenze, ragione per cui continuo a combattere la pigrizia e a scrivere. Da cosa nasce cosa, e nel 2014 ho pubblicato un libro, Particelle familiari, che prova a raccontare cosa faccio di mestiere, e perché. Da un po' di tempo mi invitano a tenere conferenze, cosa che faccio volentieri perché mi piace parlare in pubblico, e pare che mi riesca abbastanza bene. Parlo di scienza e dintorni, ma non solo. Se vuoi contattarmi, qui trovi tutto il necessario.

Il nome del sito. Questo sito si chiama Borborigmi di un fisico renitente perché mi piacciono le parole, specie quelle difficili, e mi piace giocarci. E poi perché non sempre i miei pensieri diventano facilmente parole chiare, perché non credo all'adeguarsi alle cose come stanno, e perché sono convinto che il mondo vada lasciato migliore di come lo si è trovato, anche con le parole.

bor|bo|rìg|mo
s.m. gorgoglio dello stomaco o dell’intestino.

fì|si|co
s.m. studioso di fisica: un f. nucleare; un congresso di fisici
s.m. il corpo umano: avere un bel f.; un f. forte, robusto, gracile; la ginnastica fa bene al f.

re|ni|tèn|te
agg., s.m. e f., che, chi oppone una forte resistenza, ribelle: essere r. alla legge, agli ordini; punire i renitenti | che, chi rifiuta di conformarsi al consiglio o al desiderio di altri, riluttante: mostrarsi r. ad accettare un consiglio

  • Mi chiamo Marco Delmastro, sono un fisico delle particelle che lavora all'esperimento ATLAS al CERN di Ginevra.

    Su Borborigmi di un fisico renitente divago di vita all'estero lontani dall'Italia, fisica delle particelle e divulgazione scientifica, ricerca fondamentale, tecnologia e comunicazione nel mondo digitale, educazione, militanza quotidiana e altre amenità.

    Ho scritto un libro, Particelle familiari, che prova a raccontare cosa faccio di mestiere, e perché.

  • feed RSS articoli
  • feed RSS commenti
  • Archivio