Scienziato, geek, essere umano

Mi distraggo un momento, e i miei tweet finiscono condensati in un boxino del Venerdì di Repubblica di oggi, a pagina 75: per fortuna faccio attenzione a non cinguettare mai roba di cui poi debba vergognarmi! Mi chiedo solo dove Caterina Visco abbia preso quel "Qui Delmastro"... Per il resto, il quadro è ragionevolmente corretto: scienziato, geek, essere umano (e Stephen King mi piace, e in effetti in questo periodo sto rileggendo The Stand, ma, che sia chiaro, non è il mio autore preferito, eh!) 🙂

Venerdi-Repubblica_2014-10-24

Questo inserimento è stato pubblicato in Mezzi e messaggi e il tag , , , , . Metti un segnalibro su permalink. Inserisci un commento o lascia un trackback: Trackback URL.

9 Commenti

  1. Fabiano
    Pubblicato il 25 ottobre 2014 alle 12:00 | Permalink

    @Marco: hai letto la serie della Torre Nera? Con grande sorpresa ieri ho scoperto che un paio d'anni fa è uscito l'ottavo volume, dovrò procurarmelo! 🙂

  2. GIGI
    Pubblicato il 25 ottobre 2014 alle 16:02 | Permalink

    OT, OT, OT.
    Sto pigramente vagando nel blog e sono arrivato al 16 DICEMBRE 2008: La verità su Oliver. E' tanto che ci penso e ora te lo dico: è dalla fine di gennaio 2011 che non porti a passeggio quella povera "bestia". Capisco che ora hai tanto daffare, ma non sarebbe il caso di cominciare a farci un pensierino?
    P.S. Mi sto allenando a farti arrabbiare, ecco il perché del termine virgolettato.

  3. luca
    Pubblicato il 25 ottobre 2014 alle 18:36 | Permalink

    ah, ma allora sei umano???
    😉

  4. Pubblicato il 25 ottobre 2014 alle 20:25 | Permalink

    @Fabiano: no, e non oso attaccarla prima di aver letto gli altri che mi mancano.

  5. Pubblicato il 25 ottobre 2014 alle 20:27 | Permalink

    @Gigi: da quando Oliver si è ammalato sono un po' a disagio a "inventare" chiacchiere con lui protagonista. È una scusa un po' del piffero, mi rendo conto, ma mi fa un po' soffrire. Abbia pazienza, mi inventerò qualcos'altro.

  6. GIGI
    Pubblicato il 26 ottobre 2014 alle 15:28 | Permalink

    Ti capisco.
    Scusami

  7. luca
    Pubblicato il 26 ottobre 2014 alle 19:46 | Permalink

    mi spiace molto per Oliver..spero non sia niente di grave...

  8. Pubblicato il 27 ottobre 2014 alle 16:05 | Permalink

    Guarda, più o meno un anno da a Oliver è stata diagnosticata una forma tumorale diffusa, di quelle che nei cani non si operano né si trattano se non in modo sintomatico. A suo tempo pensavamo non sarebbe durato molto (ne avevo scritto qui: http://www.borborigmi.org/2013/10/16/come-dautunno/), e invece è ancora tra noi. È invecchiato molto velocemente, fatica un po' a camminare, sta diventando sordo e cieco, ma per adesso grazie alle medicine non sembra soffrire. Quanto andrà avanti ancora è dura dirlo, quello che è chiaro è che non permetteremo che stia male.

  9. luca
    Pubblicato il 27 ottobre 2014 alle 21:21 | Permalink

    adesso mi ricordo del post...me ne ero scordato, scusa...
    mi spiace molto..coraggio..

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà mai pubblicato o condiviso.

Puoi usare questi tag e attributi HTML <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  • Mi chiamo Marco Delmastro, sono un fisico delle particelle che lavora all'esperimento ATLAS al CERN di Ginevra.

    Su Borborigmi di un fisico renitente divago di vita all'estero lontani dall'Italia, fisica delle particelle e divulgazione scientifica, ricerca fondamentale, tecnologia e comunicazione nel mondo digitale, educazione, militanza quotidiana e altre amenità.

    Ho scritto un libro, Particelle familiari, che prova a raccontare cosa faccio di mestiere, e perché.

  • feed RSS articoli
  • feed RSS commenti
  • Cinguettii