Riscaldate il motore...

... che si riprende!

Primissimi splash events di LHC questa notte, dopo la pausa invernale. A seguire: fasci di prova circolanti nelle prossime due settimane, e fasci stabili e collisioni buone per la fisica intorno a Pasqua. E poi via, collisioni fino a Natale.

Questo inserimento è stato pubblicato in Fisica e il tag , , , . Metti un segnalibro su permalink. Inserisci un commento o lascia un trackback: Trackback URL.

6 Commenti

  1. Pubblicato il 15 marzo 2012 alle 10:48 | Permalink

    Ma a Natale, dopo tutte le collisioni, ci sarà il botto? 😉

    Saluti,

    Mauro.

  2. Pubblicato il 15 marzo 2012 alle 10:56 | Permalink

    È il caso di cominciare a trattenere il fiato? O adesso si usa beeeh-are?

  3. Mattia
    Pubblicato il 15 marzo 2012 alle 17:09 | Permalink

    Ma si riparte con ATLAS/CMS ?! oppure si parte con ALICE? o LHCb?

  4. angela
    Pubblicato il 17 marzo 2012 alle 10:21 | Permalink

    e incrociate le dita

  5. Bigalfry
    Pubblicato il 18 marzo 2012 alle 00:00 | Permalink

    Speriamo che ne vengano fuori delle belle da quella macchina! In bocca al lupo!!!

    P.S.: spero proprio che possiate trovare le prove(se ci sono) dell'esistenza del bosone di Higgs prima della morte dei suoi scopritori(per uno se non sbaglio è tardi)! Mi dispiacerebbe per loro!

  6. Pubblicato il 20 marzo 2012 alle 08:16 | Permalink

    @Mattia: tutti e quattro, tutti e quattro!

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà mai pubblicato o condiviso.

Puoi usare questi tag e attributi HTML <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  • Mi chiamo Marco Delmastro, sono un fisico delle particelle che lavora all'esperimento ATLAS al CERN di Ginevra.

    Su Borborigmi di un fisico renitente divago di vita all'estero lontani dall'Italia, fisica delle particelle e divulgazione scientifica, ricerca fondamentale, tecnologia e comunicazione nel mondo digitale, educazione, militanza quotidiana e altre amenità.

    Ho scritto un libro, Particelle familiari, che prova a raccontare cosa faccio di mestiere, e perché.

  • feed RSS articoli
  • feed RSS commenti
  • Cinguettii