Non tutti in montoni sono razzisti

albertine_281107.jpgRicordate le fastidiose pecore ariane dei manifesti elettorali dell'UDC svizzero, che scacciavano a calci i montoni neri della Svizzera? Non tutti gli elvetici sono xenofobi, e qualcosa nelle ultime settimane si è mosso. La città di Ginevra per esempio ha bandito un concorso per una contro-campagna di manifesti che, usando sempre la metafora dei montoni, sottolineasse valori di "integrazione e vivere comune rispettoso". I risultati, apparsi sui muri della città in questi giorni, sono piuttosto godibili, in particolare quello dei montoni colorati qui di fianco.

A proposito del caso dei montoni, recentemente il sindaco di Ginevra Patrice Mugny ha affermato:

La Svizzera si è battuta per l'apertura, la tolleranza, il rispetto della legge, il civismo. Siamo contro il lassismo, ma anche contro il rifiuto dell'altro giustificato con la scusa della diversità. Proprio in tempi di immigrazione, questi valori di civismo, di tolleranza e di rispetto sono più che mai importanti.

Non è così forte come mi sarebbe piaciuto, ma è già qualcosa.

Questo inserimento è stato pubblicato in Militanza, Vita di frontiera e il tag , , , , , , . Metti un segnalibro su permalink. Inserisci un commento o lascia un trackback: Trackback URL.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà mai pubblicato o condiviso.

Puoi usare questi tag e attributi HTML <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  • Mi chiamo Marco Delmastro, sono un fisico delle particelle che lavora all'esperimento ATLAS al CERN di Ginevra.

    Su Borborigmi di un fisico renitente divago di vita all'estero lontani dall'Italia, fisica delle particelle e divulgazione scientifica, ricerca fondamentale, tecnologia e comunicazione nel mondo digitale, educazione, militanza quotidiana e altre amenità.

    Ho scritto un libro, Particelle familiari, che prova a raccontare cosa faccio di mestiere, e perché.

  • feed RSS articoli
  • feed RSS commenti
  • Cinguettii