Trasumanze natalizie e ritorni

Natale è tempo di spostamenti.

Noi espatriati abbiamo pensato bene di partire da Ginevra il 20 dicembre 2006 alla volta di Milano. Programma della tre giorni: due seminari alla regia Università degli Studi il sottoscritto, visita pastorare alle redazioni di Vita e Diario Irene; nel tempo libero bivacco da Feltrinelli o visita a campo nomadi con Giovanni (Semi), a scelta. Noi sappiamo divertirci, mica scherzi.

2006-12-25 Natale a Rorà (02)Ripartiti in direzione Torino il 23, per Natale eravamo a Rorà nella casetta rimessa a nuovo con gli Amodei, seguito da salto serale nella nuova casa di Sonia (a Torino di nuovo) per un augurio con i Delmastro.

Il 26 siamo ripartiti alla ricerca di pace e neve, entrambe non facili da trovare in pianura, ma che miracolosamente abbondavano in Val Maira (si, persino la neve!), dove con Ada e Roberto ci siamo fatti coccolare alla Locanda degli Elfi fino al 30.

Ritorno a Rorà per l'ultimo dell'anno e Capodanno, poi di nuovo a Torino per un paio di giorni per un po' di necessaria burocrazia. Il 2 sera eravamo a cena nella nuova bellissima casa torinese di Angela e Francesco. Angela ha appena iniziato a lavorare per La Cucina Italiana, la cena era assolutamente degna della rivista. Yum.

2007-01-01 Rocca Berra (4)Giovedì e venerdì siamo saliti a La Thuile alla ricerca di un po' di neve su cui verificare di saper ancora sciare, recuperando in allegato Oliver. Sabato sera eravamo di nuovo qui; domenica sonno e lavatrici. Distanza percorsa: 1659 km. Velocità media: 59 km/h. Buon anno nuovo a tutti.

Questo inserimento è stato pubblicato in Vita di frontiera. Metti un segnalibro su permalink. Inserisci un commento o lascia un trackback: Trackback URL.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà mai pubblicato o condiviso.

Puoi usare questi tag e attributi HTML <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  • Mi chiamo Marco Delmastro, sono un fisico delle particelle che lavora all'esperimento ATLAS al CERN di Ginevra.

    Su Borborigmi di un fisico renitente divago di vita all'estero lontani dall'Italia, fisica delle particelle e divulgazione scientifica, ricerca fondamentale, tecnologia e comunicazione nel mondo digitale, educazione, militanza quotidiana e altre amenità.

    Ho scritto un libro, Particelle familiari, che prova a raccontare cosa faccio di mestiere, e perché.

  • feed RSS articoli
  • feed RSS commenti
  • Cinguettii